Le skills Lavorative

Rientrando comunque nello skillcap generale che avete sbloccato, la somma delle skill lavorative non potrà superare il totale di 280 punti, a meno che non abbiate minimo 35 in tutte e 3 le stat (forza, destrezza, intelligenza). Inoltre alcune skill possono essere allenate fino a 250, il che corrisponderà ad avere bonus superiori sugli oggetti fabbricati.  Per allenarla basterà fabbricare le cose più difficili oppure portare a termine degli ordini massivi (bulk).

Nell’ambito delle lavorative esiste un sistema che, mettendo in discesa una lavorativa a favore di un’altra, raggiunto il “cap lavorativo”, si abbasseranno o alzeranno esattamente come succede per lo skillcap “totale” verso tutte le skills.

Si può coltivare ovunque, tranne in dungeon, in tile di strade e davanti agli npc e guardie (a seconda della legge della città). Per quanto riguarda le zone fuori città (non guarded), se la legge prevede un regolamento particolare, devono essere i pg a farla rispettare.
Coltivare dietro gli statici è consentito, ma non può essere considerato uno stratagemma valido per evitare di essere visti dagli npc (che vedono davanti a loro, non guardano dall’alto come un player).

Tutorial

  • Prima di seminare occorre lavorare la terra.
  • Si comprano Vanga e Concime e poi si doppioclicca sulla vanga e si piazza un tile di “Terra Arata”, la terra arata ha un decay di mezz’ora.
  • Si semina doppiocliccando sul semino e poi sul tile di terra arata sul quale si vuole seminare.
  • Doppiocliccando su una piantina appariranno le sue caratteristiche e un minimenu per raccogliere semi, estirpare, etc. Per gli alberi da frutto cliccate sulla chioma non sul tronco. Per bagnare le piante bisogna usare la botte. La botte annaffia un’area di 3×3 tiles.
  • Il ciclo vitale: La piantina nel primo quarto d’ora è solo una piantina, poi diventa pianta vera e propria e cresce fino a maturazione nel secondo quarto d’ora. Una volta matura, la pianta fruttificherà ogni quarto d’ora, raggiungendo il massimo dei frutti dopo 2 ore e mezza, per un totale di 3 ore complete per ciclo di maturazione ottimale. La pianta può essere estratta anche prima ovviamente. Gli alberi crescono in un’ora invece che mezza, ma una volta cresciuti non si devono estirpare per raccogliere i frutti.
  • Quantità di raccolto: Il numero di frutti aggiunti a ogni ciclo è uguale a farming diviso per 20, quindi farming 100 = 5 frutti a ciclo, farming 20 o meno = un frutto. Il totale massimo (a pianta) sarà farming/2, quindi 50 per farming 100 e 10 per farming minore di 20.
  • Raccolta più veloce: utilizzando la falce da contadino è possibile raccogliere i frutti in un quadrato di 3*3 alla volta, senza aprire i menù delle piante.
  • Estrazione semi: Si fa con l’apposito estrattore di semi, funziona su verdure, frutta e reagenti.
  • Skills: Coltivare e vangare la terra (non bagnare!) sono tutte operazioni che fanno salire la skill.
  • Vendor: Il vendor CONTADINO vende tutto il necessario. Questi npc vendono solo i semi delle verdure pertanto quelli di alberi da frutto e reagenti ve li dovete ricavare voi.
  • Train: sempre dallo stesso vendor si può trainare “Agricoltura”.

Colture disponibili

  • Frutta: Pere, mele, pesche, fragole, banane, cocco, datteri, uva, melone, cocomero.
  • Verdura: Cavoli, insalata, carote, rape,cipolle, mais.
  • Tessili: Cotone, lino.
  • Reagenti: Aglio,belladonna, ginseng, mandragola, muschio verde.
  • Altro: Erbapipa, fieno, grano, luppolo.

Clima: La mappa ardana è divisa in varie aree climatiche, a seconda dell’area climatica in cui vi trovate potrete coltivare cose differenti.

Note particolari

  • Dentro la zona guarded di una città: Solo il proprietario della pianta può raccoglierne i frutti, o chi è in party con lui.
  • Fuori dalle zone guarded: Chiunque può raccogliere da qualsiasi pianta coltivata in queste zone ma i frutti ricavati da chi non è “proprietario della pianta” saranno molti meno del totale disponibile.

Questa skill serve a creare le pozioni.
A seconda della vostra percentuale di Alchimia avrete una maggior probabilita’ di avere successo nel tentativo di creare una pozione, forte o debole che sia. L’unico modo per allenarla è continuare a fare pozioni sempre piu’ forti. La skill permette inoltre di produrre polvere nera, materia essenziale per l’attività dei genieri nanici, che hanno però la possibilità di crearla anche con gli attrezzi da geniere e con la skill Tinkering.
Oltre alle classiche pozioni ci sono antidoti per l’influenza o preparati di altro tipo per altri tipi di cure, estratti o veleni, etc.
Quello che vi occorre sono pozioni/bottigliette vuote, un pestello e i reagenti. Ad ogni successo o fallimento nella creazione della pozione la voce “Avvisi” vi lascerà un messaggio che vi comunicherà la riuscita (o meno) del preparato alchemico.Quando selezioniamo ad esempio “Cure” dall’elenco delle Categorie, ci appare a destra la lista delle pozioni disponibili. Ora, cliccando sul tipo di cura da creare, apparirà una schermata che ci mostrerà i reagenti necessari e altre informazioni utili per l’alchimista!

Calderone: è possibile ottenere un barile intero di alcune pozioni lavorando vicino all’apposito calderone di alchimia, situato nelle botteghe delle città. Questo costa un numero di reagenti superiore del 10%, ma velocizza di molto il processo. Bisogna predisporre il barile doppiocliccando sul calderone e selezionando un normale barile.

Alchimia 1

  • Pozioni speciali

    • Fumogeno: utilizzabile da un rogue con dex elevata e buone capacità di occultamento. Usandolo si rilascia una cortina fumogena che blocca per pochi secondi i pg in una certa area intorno e nasconde il rogue, dandogli un tot di passi in stealth (ovviamente facendo gli opportuni check sulle skill). Per un po’ di tempo non possono impugnare armi, nè usare oggetti, in pratica l’utilità è quella di dare un colpo secco (tipo backstabb) e poi usare il fumogeno per ritirarsi, non per hiddarsi paralizzare e ri-backstabbare di continuo.
    • Pozione di gas venefico: funziona come un’ esplosiva, con una possibilità random inferiore al 50% avvelena in una piccola area con veleno di tipo lesser.
    • Pozione di ristorazione: bevuta, elimina i malus derivanti dalla morte. Si crea con 3 pezzi di un reagente raro di erboristeria, il muschio purpureo (che si trova anche in alcuni loot, sempre rari).
    • Pozione degli eroi: funziona da pozza di dex e di str combinata, in pratica si beve una sola pozza invece di due. L’effetto non è cumulabile con altre pozioni. Anche questa si fa con un reagente raro, il cappuccio del boia (anch’esso trovabile in alcuni loot).
    • Pozioni di resistenza: aumentano di una percentuale la resistenza ad un determinato elemento per un tempo limitato. L’effetto è cumulabile con le resistenze derivanti da altre fonti quali, ad esempio, armature in materiali speciali.
    • Pozione di ripristino alveari: una necessità per ogni apicoltore, ripristina un alveare “morto” e lo rimette in attività.
    • Pozioni esplosive, incendiarie, e molte altre.

L’alchimista può unire il profumo neutro con l’olio essenziale (fatto dal cuoco), per ottenere i profumi.

Questa abilità ha diverse funzioni utili. Iniziamo parlando della creazione di pergamene per missive, permessi, lettere di credito, libri e mappe. Gli attrezzi fondamentali si possono comprare in città dagli scribi.

Cartografia 2

Volete fare i cercatori di tesori? Se avrete la fortuna di trovare qualche mappa nei loot di mostri o pescando, potrete farlo! Vi servirà solo una buona capacità nella decifrazione delle mappe, perché non tutte hanno indicazioni chiare, ma più il tesoro sarà difficile da recuperare e più sarà ricco. Inoltre avrete bisogno di una pala per tesori acquistabile al negozio di provvigioni o craftabile. Attenti alle trappole e ai mostri!

Cartografia 3

Siete dei novelli Caravaggio? La vostra vocazione è la pittura? Potete recarvi da un npc artista, comprare pennello, colori e supporti e creare un quadro. Il menù ha lo stesso principio di tutti gli altri. Per fare quadri oltre a cartografia serve un valore minimo  cucire.  Potrete così ottenere diverse tipologie di quadri, dalle fogge e dalle direzioni diverse, e potrete anche rinominarli, descrivendo nel dettaglio la vostra opera, con un apposito marchiatore sempre venduto dall’artista.

 

Vi permette di trovare minerali grezzi sui monti, o nelle miniere, e di fonderli in lingotti puri o leghe.
Gli strumenti di lavoro sono piccone e pala. Utilizzandoli nei luoghi appropriati il valore dell’abilità salirà e vi darà la possibilità di trovare minerali sempre più preziosi, la cui distribuzione è sostanzialmente fissa e non uniforme su tutta la mappa, quindi bisognerà anche avere lo spirito di ricerca necessario a scoprire i luoghi in cui questi affiorano. Una volta ottenuto il metallo grezzo dovrete recarvi davanti ad una forgia, doppio cliccando il materiale e usandolo sulla forgia, otterrete lingotti puri.

Cercare minerali 2

Per produrre le leghe dai metalli semplici serviranno i lingotti di metallo già raffinati. Il tutto verrà gestito tramite un menu, che si apre  su una forgia. I tre quadrati neri nel menu rappresentano tre possibili metalli che si possono fondere per ottenere la lega, gli spazi neri sottostanti indicano invece quanti lingotti di quel metallo volete provare a fondere con gli altri, quindi negli spazi neri ci sarà la “formula” o “Ricetta” per la lega.

73leghe3

73leghe2
La quarta casella di testo, dove vedete scritto “1” indica quante ripetizioni della procedura si vogliono effettuare. L’ordine in cui inserirete i metalli nel menu è irrilevante, il numero di metalli deve essere esatto, se fallirete nell’ottenere la lega perderete tutti i lingotti investiti, si fallisce se la combinazione inserita non è corretta o se non si ha abbastanza abilità. Il numero di lingotti ottenuti dipenderà dal particolare tipo di lega che state facendo e da quanti lingotti avete messo.
Non esistono leghe duplicate o leghe di leghe, gli unici metalli che si potranno usare per ottenere leghe sono quelli estraibili.
Scavare dà la possibilità di ottenere sabbia, argilla, frammenti di cristallo, rocce.Cercare minerali 3

Un minatore esperto potrà tentare di cercare gemme in giro per i dungeon: vi basterà emotare *cerca* e potrete notare gemme da raccogliere. Chiaramente non tutti i dungeon sono adatti e anche nel dungeon giusto non tutti i posti vanno bene… cercate cercate…

Con questa skill è possibile costruire balestre, archi e frecce. Cosa vi serve per farlo?

Archi 2
Innanzitutto dovete avere del legno (tronchi o normali o di legno raro o pregiato) Poi vi serve un attezzo da costruttore di archi che comprate dal venditore di archi.
In base al vostro valore di skill potrete produrre differenti items. A seconda della vostra abilità creerete archi migliori (Lunghi, Compositi, etc) e balestre più potenti (Pesanti, Multibalestre, etc). Abbiamo un buon repertorio grafico di queste armi, alcune riservate ad alcune classi.
Con la possibilità di raccogliere legna di tipo diverso, avrete una vasta gamma di combinazioni per personalizzare il vostro arco o balestra con il materiale a voi più congeniale.
Con l’incremento delle vostre capacità di costruttore di archi, potrete anche, ricavando stecche dal vostro legno, costruire frecce in modo sempre più efficiente e con meno spreco di risorse. Sono inoltre state introdotte le fecce incendiarie, le frecce elfiche e i dardi pesanti per le balestre. Ricordatevi che alcuni tipi di archi sono utilizzabili solo dai Ranger.

Attrezzi del mestiere possono essere il mattarello o il misurino per la farina. Potete acquistarli dai cuochi.
Doppio cliccando sull’oggetto apparirà il classico ed intuitivo menù. Per la creazione di alcuni preparati vi è la necessità di utilizzare un forno (Stone Oven).

Cucinare 1
Considerate anche che alcune materie prime le ricaverete coltivandole o comprandole dagli agricoltori; o ancora, il latte lo otterrete mungendo capre, pecore o mucche, da qui con oggetti che comprerete da uno stagnino, potrete creare formaggio; il miele lo prenderete dagli alveari, etc. Con questa abilità e con gli ingredienti adatti (per es. luppolo o uva), potrete, inoltre, produrre alcoolici. Cucinare, come avrete capito, è una skill che usa vari ingredienti combinati, ad esempio acqua + farina per creare il preparato per torte. Ricordate che il menù della lavorativa vi suggerirà i requisiti per ottenere quasi tutti i prodotti. La lista con le varie combinazioni di azioni e ingredienti non è disponibile, ma basta ragionare per capire quali siano, ecco alcuni esempi:Frumento + Macina del panettiere = farina
Acqua + farina = impasto per torte
Farina + acqua = impasto per torte
Impasto per torte + fonte di calore = pane NB: un cibo cucinato può rigenerare, quando si è feriti, un numero di punti ferita in proporzione a quanto il cibo “sfama”.

Il cuoco può fare gli oli essenziali che l’alchimista poi farà diventare profumi.

Cucire è la vostra abilità nel cucire pelli e tessuti. A seconda del materiale usato potrete costruire armature di pelle o scaglie, vestiti, cuscini, sacchi a pelo, tovaglie da pic nic e molto altro ancora. Per usarla dovrete cliccare due volte sul vostro attrezzo da lavoro, il kit da cucito per stoffe o per pelli , che trovate in vendita rispettivamente dai sarti e dai conciatori. Per fare i vestiti potete comprare scampoli di stoffa dai sarti e per fare armature di pelle o di ossa (più pelle) potrete comprare pelle grezza. Ovviamente è più proficuo coltivare il cotone o tosare le pecore per poi ricavare il tessuto e uccidere animali o mostri per ricavare pelli e pellicce dalla loro scuoiatura, questo al posto di spendere soldi dai vendor per la materia prima. Per tosare le pecore bisogna utilizzare le forbici, per scuoiare le carcasse della selvaggina va bene una lama qualsiasi. Abbiamo molti tipi di pelle diversa, con caratteristiche di protezione peculiari.

Cucire 3

E’ possibile cucire con diversi tipi di pelliccia copricapi, gonnellini, mantelli ed altro. Per quello che riguarda le stoffe è possibile ottenere tinte particolari procurandosi iridobacche da giocatori che abbiano sviluppato la skill “Erboristeria”. Anche per questa skill vi è un menù di creazione, uno per le pelli ed uno per i tessuti:
(N.B. Per cucire le pelli bisogna utilizzare l’ago per pelli, per i tessuti l’ago normale).

La sua gamma di utilizzi è molto varia, leggete sotto l’elenco di erbe per farvi un’idea. Può servire ai guaritori, ai sarti, agli alchimisti, ai cuochi, anche a chi combatte in maniere limitata.
Potrebbe sembrare una skill nè carne, nè pesce, infatti lo è: si è cercato di renderla il più vario possibile senza focalizzarne l’utilità su un solo ambito.
Funziona come Cercare Minerali e Fare Legna: si compra il coltello da erborista e si usa sui tiles di Foresta-giungla-palude (i tiles di foresta, per chi non lo sapesse, sono quelli marroncini verdognoli con molti alberi).
A ogni colpo si ricava un’erba (se riesce il controllo sulla skill e se il random interno finisce su un’erba che siete capaci di raccogliere).

Erboristeria 2

    • Quali item si utilizzano:
      Coltello da erborista: serve per tagliare e raccogliere le erbe;
      Essiccatoio: serve ad essiccare alcune erbe (come ad esempio l’erbapipa);
      Sacchetto da erborista: serve per usare alcune polveri speciali.
  • Erbe non comuni:
    Bacche di esperon: se ingerite curano poche ferite (meno di una pozza lesser), e ripristinano fame e un po’ di stamina. Delay come una pozza, 10 sec.
    Radice di Konos: se ingerita abbassa il livello del veleno di un grado, esempio: se siete avvelenati greater, mangiate una radice di Konos e il veleno diminuisce a regular. Delay 10 sec come le pozze.
    Foglie di Lisander: funzionano esattamente come le bende, ma hanno un bonus sulla cura che dipende dalla skill di erboristeria e di anatomia, e un check più facile. (Non si ottiene la foglia sporca, semplicemente si butta).
    Bacche di yuhen, kota, gomar: se ingerite aumentano una stats (a seconda della bacca) di 5 punti, non cumulabili con le pozioni, delay 10 sec.
    Iridobacche: se usate su dei panni di stoffa la colorano di un colore speciale (tinte naturali, niente cose psichedeliche o pacchiane). Non sono ovviamente inclusi i colori delle città. Ogni bacca colora 5 fogli.
    Foglie di erbapipa e erba del giullare: fatte essiccare con l’essiccatoio diventano fumabile.

Erboristeria 3

  • Erbe Rare:
    Cappuccio del boia: serve come ingrediente di alcune pozioni (si trova in alcuni loot raramente).
    Muschio purpureo: vedi sopra (si trova in alcuni loot raramente).
    Fungo Nox: le sue spore disciolte in boccette di acqua fresca permettono di creare dei potenti veleni. (in pratica si creano i veleni senza usare alchemy, vista la rarità dell’oggetto non è un rimpiazzo ad alchemy).
    Erba curativa: va fatta essiccare con l’essicatoio onde ottenerne una polvere: una volta ottenuta la polvere la si può mettere dentro ad un sacchetto speciale (craftabile via tailor). Successivamente usando il sacchetto si può curare un bersaglio di un certo numero di hp: delay 10 secondi.
    Erba dell’oblio: uguale a sopra come funzionamento, ma permette di dispellare creature evocate. Sempre 10 secondi di delay.

Questi elenchi, tuttavia, non sono completi, poiché ogni tanto aggiungiamo qualche nuova erba e ce ne sono anche altre ancora più rare, delle quali non diciamo nulla, le scoprirete in game (se le trovate). La reperibilità funziona come per legna e metalli, va a zone, quindi magari un certo reagente lo si trova in una zona piuttosto che un’altra. Inizialmente non troverete quasi nulla , è normale, man mano che sale la skill si troveranno più cose e cose più rare.

Stazione di essiccazione: situata nelle botteghe degli erboristi, permette di essiccare un gran numero di erbe in un unico doppio-clic.

Falegnameria è la skill della lavorazione del legno.
E’ sempre stata una skill sottovalutata, ma con essa si può creare realmente ogni oggetto che abbia a che fare con il legno, oltre a moltissimi e utili add on per le vostre case (come camini, letti, etc), manichini d’allenamento, strumenti musicali, staffe intarsiate e molto altro.

Fale 1
Oggetti molto utili per il vostro allenamento sono le armi in legno per il combattimento PG vs PG.
Ricordate anche che se vorrete costruire navi, oltre agli attrezzi da costruttore di navi che potrete chiedere ad uno stagnino, alla skill “Forgiare Utensili” e, per le vele, alla skill “Cucire”, l’abilità di falegname è essenziale. Il menu’ di creazione è semplice e intuitivo e per creare le cose vi servirà solamente uno strumento, come una sega, acquistabile dai carpentieri in città, e delle assi di legno che potrete fabbricarvi lavorando i tronchi grezzi.
In questi shots, avete qualche esempio di menù per questa abilità.

Stazione di lavoro: situata nelle botteghe dei falegnami e degli inventori, permette di lavorare un maggior numero di tavole di legno.

L’abilità in questione serve per tagliare la legna dei boschi. Vi basterà impugnare un ascia e doppio cliccarla selezionando poi il tronco dell’albero da abbattere. (è sconsigliato utilizzare asce di una certa fattura) Come per i minerali, vi sono vari legni reperibili in zone diverse.

Fare legna 1

Questa skill determina la vostra abilità nel lavorare i metalli.
Man mano che migliorerete nella conoscenza di questa abilità potrete costruire nuovi tipi di armi e armature, parti di golem etc.
Per lavorare minerali preziosi e diversi dovrete essere maggiormente abili.

Farmi 1
Per iniziare a fabbricare armi dovrete essere di fronte ad un incudine e ad una forgia, ed usare uno dei seguenti strumenti: Martello da Fabbro , corredo degli attrezzi o  pinze. Le cose da fare sono: selezionare il materiale, decidere se apporre la propria firma (soltanto se si ha la skill uguale o maggiore a 100), decidere se l’oggetto prenderà il colore del materiale usato.

Farmi 2
Se clicco su FONDI, inoltre, potrò scegliere un arma armatura da fondere, funziona soltanto sugli oggetti di metallo e non su quelli di scaglie draconiche.

L’abilità dello stagnino consiste nell’avere una certa manualità nel costruire oggetti piu’ o meno complessi, apparecchi costruiti con l’unione di più ingranaggi o pezzi, tramite l’aggancio di aste o altro come puo’ essere per la costruzione di lance o la costruzione di candelabri o orologi.In generale se vi è un particolare oggetto o un attrezzo in game il 90% delle volte questo lo costruite con l’abilità Forgiare Utensili. Esempi di cose fattibili con questa abilità sono Bolas, Camuffo Kit e Spazzola leva-camuffo, Trappole, Attrezzi da lavoro, Briglie e Sacche (servono per rendere un normale cavallo un cavallo da carico “leggero”), richiamo (flauto da caccia per Ranger), narghilè, essiccatoio (per Erboristeria, per essiccare erbapipa e altro) o una cassetta delle lettere. Ricordate anche che se vorrete costruire navi, oltre agli attrezzi da costruttore di navi che potrete farvi voi stessi con questa abilità, alla skill “Falegnameria” e, per le vele, alla skill “Cucire”, l’abilità di stagnino è essenziale. Per utilizzarla bisogna possedere un corredo di attrezzi in vendita dallo stagnino.
Avrete un menu di scelta per le tipologie di prodotti da costruire.

Utensili 1
Potete fare trappole, attrezzi da lavoro, addirittura gioielli di metalli raffinati incastonati di gemme, o dei barilotti per pozioni per alchimisti! Sempre con Forgiare Utensili si possono costruire oggetti in vetro utilizzando la blow pipe (canna per soffiare il vetro) di fronte a una forgia.

Utensili 2

O si possono costruire gli oggetti del geniere utilizzando gli attrezzi da Geniere.

Utensili 3

Stazione di lavoro: situata nelle botteghe dei falegnami e degli inventori, permette di lavorare un maggior numero di grimaldelli.

Comprando da un negozio di provvigioni una “canna da pesca”, o facendovela fabbricare, potete pescare nelle acque di Ardania, siano fiumi o mari.
Oltre alla canna da pesca, è necessario avere con se delle “esche” che si possono estrarre dal terreno con lo strumento “Pala” acquistabile dal contadino o craftabile da uno stagnino.

Basta dunque impugnare la pala e selezionare dal gump: “Cercare esche“. Fare poi doppioclick sulla pala e scegliere come target un tile di terreno dove scavare. Nello zaino verranno riposte le esce raccolte.

Per procedere con la pesca vi basterà dunque avere una buona quantità di esche, impugnare la canna da pesca, doppiocliccarci sopra e puntare l’acqua. A seconda del vostro valore in questa abilità potrete pescare dai vecchi scarponi a pesci particolari (che danno effetti peculiari se ingeriti), fino anche a mappe di preziosi tesori ed oggetti inaspettati!

Pesca 1
Ovviamente è possibile pescare una grande varietà di pesci commestibili aventi anche pesi differenti!
Sono inoltre craftabili vere e proprie reti per la pesca d’altura, utilizzabili solo in alto mare (su nave), che permetteranno la pesca dei mostri marini (sconsigliata ai deboli di cuore).

Con i pesci è possibile anche popolare il proprio Acquario. Si crafta con Tinker, creando le pareti di vetro (con lo strumento da soffiatore), le strutture portanti in metallo ed assemblando alla fine il tutto nell’acquario completo. Quando viene creato, l’acquario ha l’acqua al massimo livello ma è privo di cibo. Ogni tot tempo la qualità dell’acqua e la quantità di cibo dell’acquario decrescono leggermente. I pesci, per sopravvivere, necessitano di acqua pulita e cibo abbondante. Se li lasciate troppo tempo con l’acqua sporca o senza cibo iniziano a morire. Il cibo si mette nell’acquario trascinandoci sopra le esche (le stesse che usate per pescare), l’acqua si cambia usando la botte per innaffiare (quella che si usa anche per spegnere gli incendi), doppio cliccandoci e targettando l’acquario. I pesci si aggiungono trascinandoli sull’acquario, si rimuovono da gump. Doppiocliccando sugli acquari si apre un gump con la visualizzazione dei pesci contenuti (massimo 9). Ii pesci nuotano, quindi la loro posizione sarà diversa ogni volta che aprite il gump. 129acquario

Per maggiori informazioni sul sistema di salita delle skill: Allenamento.

Categories:

Guida al gioco